Scie chimiche - La guerra segreta

Scie Chimiche Chemtrails o meglio ancora Geoingegneria Clandestina.

Questo documentario esaustivo, dettagliato e potente di Rosario Marcianò ed il suo gruppo Tanker Enemy offre senza ombra di dubbio uno scenario molto preciso riguardo questo fenomeno.

Molti sono ancora gli scettici ma i sostenitori di queste teorie, le quali sono oramai quasi delle certezze, sono sempre di più giorno dopo giorno.

Quelle scie persistenti che vedete poi espandersi nel giro di qualche ora sulle vostre teste fino a velare il cielo oscurando il Sole, magari in un caldo pomeriggio d'estate; non sono normali scie di condensa.

Una normale scia di condensa non é nient'altro che vapore acqueo che si rarefà nel giro di pochi secondi, al massimo qualche minuto, una scia di condensa persistente invece si può verificare solo e solamente in rarissimi casi con condizioni climatiche molto estreme (almeno -40' sotto zero, 10,000 metri di altitudine ed un'umidità relativa che varia dal 65% al 75%). Solitamente é un fenomeno più frequente in zone molto fredde come la Scandinavia o a ridosso del Polo Nord.

Le Scie chimiche invece hanno una diversa natura e composizione, poiché intrise di metalli pesanti nocivi per la salute come Alluminio, Bario, Litio, Stronzio e spesso fautrici di polimeri di ricaduta al suolo simili a delle tele di ragno. Argomento da approfondire.

Autore Paolino
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!