Perchè la Mummia è il più grande disastro dell'anno cinematografico

Ecco un video che analizza i motivi che hanno portato il primo capitolo del nuovo franchise della Universal intitolato La Mummia ad essere un fiasco dalla critica specializzata. Una delle cose che hanno complicato un po' è la mania di protagonismo dell'attore principale Tom Cruise. Pare che l'attore abbia anche modificato parte della sceneggiatura per adattarla secondo i suoi gusti eclissando in parte il regista Kurtzman.

Il clip mostra infatti anche altre varie critiche di organi specializzati come per esempio il Rotten Tomatoes che si occupa appunto di recensire nuove pellicole. Ma non solo questioni legate alla produzione perchè il clip parla degli incassi che sono stati sotto le aspettative con conseguente fiasco e perdita di soldi; naturalmente si spera di recuperare con la distribuzione del blue ray.

A complicare le cose ci sono anche le pellicole che sono uscite in contemporanea con movie di botteghino come l'ennesimo capitolo dei Pirati dei Caraibi e l'assolo cinematografico dell'amazzone Wonder Woman; per carità niente di trascnedentale negli incassi ma sempre meglio della sfortunata mummia.

Il video poi entra un po' più nel merito della pellicola incriminata affermando che nonostante sia stato detto che la prima fonte di ispirazione era il classico degli anni trenta, non ha in realtà molto a che fare con il genere horror. La figura di Tom Cruise sembra inoltre che diventi ad un certo punto ingombrante con scene esplosive gratuite e spesso esagerate.

Beh a questo punto non resta che guardarci questo bel capolavoro per vedere cosa ci rimane della sua fruizione ai titoli di coda.

Autore jeronta17
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Infinito. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!