Oh Happy Day - Sister Act 2

Quando ci si avvicina al periodo natalizio l'aria è permeata dal trillo delle campanelle e dalle musiche più celebri che alimentano il festoso clima natalizio. È sempre un piacere ascoltarle, anche quando si passeggia magari passando da un negozio all'altro in cerca degli doni per parenti ed amici.

Una delle canzoni più simboliche utilizzate spesso nel corso delle festività natalizie, e non solo, è "Oh Happy Day", una canzone gospel che ha origini davvero lontane, considerato che risale addirittura al XVIII secolo, e che in realtà sarebbe una canzone pasquale. La prima incisione della canzone avvenne nel 1967 e successivamente fu ripresa più e più volte da vari artisti e cori.

Tanto è famosa e diffusa che è stata inserita nelle colonne sonore di molti film e telefilm, come nel caso del video che potete vedere di seguito, tratto dalla pellicola statunitense "Sister Act 2". Dopo una breve introduzione con alcune scene del film, nel corso del quale una suora un po' particolare cerca di insegnare a cantare a dei ragazzi di un ghetto, si giunge al momento fatidico in cui il coro si presenta alla comunità.

E' particolarmente emozionante vedere come un timido ragazzo, scelto con lungimiranza dalla suora per fare la voce solista, rompa ogni indugio e riesca a tirar fuori dal suo petto una voce possente, piena di melodia ed ispirazione, perfettamente in linea con il toccante testo della canzone.

Per render nel modo più eccellente l'emozione che questo video sprigiona, è stato lasciato in lingua originale, affinché possa essere goduto appieno. Buon ascolto.

Autore Hellsbells
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!