Match Point - Monologo Fortuna

Monologo iniziale sulla "fortuna" del celebre film drammatico statunitense datato 2005, il cui regista e sceneggiatore è Woody Allen il cui titolo è "Match Point". Questo monologo di 35 secondi fa da incipit al film e viene attribuito a Chris Wilton, interpretato per l'occasione da Jonathan Rhys-Meyers. Ecco il testo di questo celebre monologo: "La gente ha paura di ammettere quanto conti la fortuna nella vita. Terrorizza pensare che sia così fuori controllo. A volte, in una partita, la palla colpisce il nastro e per un attimo può andare oltre o tornare indietro. Con un po’ di fortuna va oltre, e allora si vince. Oppure no, e allora si perde."

Il film che contiene questo monolgo di Jonathan Rhys-Meyers è stato girato in Inghilterra, a Londra. Pare che a causa di difficoltà economiche, Woody Allen decise di realizzarlo nell'ambiente londinese invece che a New York, dovette riscriverlo parzialmente e si avvalse di un cast quasi totalmente britannico.

Il film, tra i tanti riconoscimenti, conta una candidatura ai Premi Oscar 2006 nella categoria migliore sceneggiatura originale. Venne girato nell'anno 2004, con una durata delle riprese di circa 2 mesi. L'attore, modello e musicista irlandese Jonathan Rhys-Meyers, interprete del monologo oggetto di questo video, è stato diretto da molti registi famosi ed ha preso parte a numerose pellicole di successo. Jonathan Rhys Meyers è conosciuto anche per il film "Sognando Beckham", ma anche per essersi cimentanto in serie televisive come "I Tudors" e "Dracula".
Autore giovanniAdmin
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!