La Mia Africa - Trailer

Vita nuova forza nuova, insieme a quella della natura una forza esplosiva. A questo aggiungi una donna, il cui uscire dal blando ordinario costituisce l'obiettivo plus, e la cui forza e coraggio sorprendono anche il più intrepido degli avventurieri. Il mix energico del film drammatico 'La Mia Africa'.

Distese verdi interminabili nell'implacabile natura selvaggia, forti emozioni nella tranquillità di un tempo che appare come fermo. Muto nello scorrere silenzioso, che neanche un curioso orologio a cucù può scandire. Un mondo dietro quell'angolo di pianeta sferico, che è come tutto un altro mondo. E volare assieme agli stormi, dentro le nuvole, verso ignote nuove avventure di conquista precipitate nell'umano vivere, dove cos'altro potrebbe meglio servire se non un romantico giradischi per evadere le menti in compagnia della natura tanto vicina da esserne immersi, più di quanto si possa immaginare. Popoli mai tanto diversi, che a spettinarcisi un po' già gli si assomiglia o no con il peso delle inutili cristallerie. Per il resto storie di 'quasi' tutti i giorni, neanche tanto comuni nel travaglio di vite mai nascoste all'Occhio Di Dio, ovunque esse siano. Di popoli mai stupidi da rimanere nell'ignoranza per la mercé altrui.

Quello che può succedere quando popoli o mondi tanto diversi s'incontrano, da lasciare un grande vuoto quando per un motivo o per l'altro si dipartono o da non potersene più dipartire nella scoperta inesauribile, che altrettanto non potrà sempre dire di noi, anche se il distacco, del qui e ora, è pur sempre inevitabile.

'Out of Africa', questo il titolo del film in lingua inglese ed anche dell'album musicale che ne raccoglie la colonna sonora originale realizzata dal compositore britannico John Barry scomparso nel 2011.

'La Mia Africa' è anche il titolo del romanzo autobiografico scritto nel 1937 da Karen Blixen, dove la scrittrice danese racconta i suoi anni passati in Kenya, e da cui il film diretto dal regista statunitense Sydney Pollack trae ispirazione. Vincitore di sette Premi Oscar, il film del 1985, come il libro, riscosse grande notorietà. La baronessa è qui interpretata da Meryl Streep, sul set insieme a Robert Redford nei panni del cacciatore. Tra gli altri interpreti, Klaus Maria Brandauer nel ruolo del barone Blixen.

Autore eclidor
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!