L'allenatore nel pallone: Oronzo Canà al...Maracanà

Dal Mitico Film sul mondo del calcio, "L'allenatore nel pallone", Oronzo Canà nuovo allenatore della Neopromossa in Serie A, La Longobarda, vola in Brasile per comprare nuovi campioni, per rinforzare la squadra in vista del nuovo campionato.

Ad accompagnarlo in questo viaggio, l'estroverso procuratore di calciatori Andrea Bergonzoni, che più che ai calciatori sarà interessato alle donne brasiliane.

In Brasile, Canà e Bergonzoni, avranno un'appuntamento allo Stadio Maracanà di Rio de Janeiro, con l'amico e socio in affari di Bergonzoni, Giginho, che grazie alle sue conoscenze, non vere, prometterà a Canà l'acquisto del Fuoriclasse Brasiliano Leo Junior.

Inutile dire, che Canà verrà preso in giro da Bergonzoni e Giginho, e che quindi l'acquisto di Junior si rivelerà una truffa, scoperta grazie alla moglie di Canà, che via telefono avvertirà suo marito che Junior giocherà nella Prossima Stagione nel Torino.

Canà a questo punto dovra rinunciare a Junior, e sempre con Bergonzoni e Giginho, andranno nei campetti di periferia, per scoprire qualche nuovo talento e portarlo in Italia.

Alla fine scopriranno un giovane attaccante Brasiliano, ancora sconosciuto che si chiama Aristoteles.

Nella scena allo Stadio Maracanà, si noterà nel pubblico dietro a Canà e a Bergonzoni, un'ancora sconosciuta Tracy Spencer, che da lì a poco sarebbe esplosa come Cantante a livello Mondiale, con la famosa canzone "Run To Me".

Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube 80 Voglia Di Calcio. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!