Frankenstein Junior: potrebbe piovere

Aspettiamo l'estate già da Gennaio, ma quest'anno il sole ha fatto il timido soprattutto al Nord Italia.

Triste ma vero, la pioggia non ci ha dato tregua ma perchè non riderci sopra? Ecco allora citato un breve spezzone di uno dei film più divertenti mai girati ad Hollywood: Young Frankenstein (in Italia Frankenstein Junior). Igor, o come buffamente afferma lui "Aigor" e il suo immancabile e scalognato tempismo... Questa è solo una delle molteplici scene di questo divertentissimo film che rimarrà sicuramente nella storia del cinema.

Oltre a questa se ne potrebbero citare molte altre come per esempio quando sono sulla carrozza e si sente l'ululato di un lupo e viene fuori la famosa fase "lupo ululà castello ululì" (anche se nella traduzione in italiano un po' si perede il gioco di parole tra werewolf e where wolf?) o l'altra frase di Igor "gobba? Quale gobba??" Grande accoppiata di attori e per altro ben riuscita dove Martin Feldman (Igor) fa da spalla ad un grande Gene Wilder (riluttante erede del castello di Frankestein noto inventore pazzo)

Il regista di questo gioiello della commedia è Mel Brooks ma che si è basato su un'idea dello stesso Gene Wilder, una pellicola volutamente girata in bianco e nero proprio per richiamare alla memoria i film horror della Universal sul mostro di Frankenstein interpretato dall'iconico Boris Karloff (al secolo William Henry Pratt).

Autore jeronta17
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Daniele Forconi. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!