Bisogna conoscere i fatti, prima di giudicare! - Massimo Troisi

In questo video possiamo ammirare una delle tante fantastiche scene del grande Massimo Troisi nel film “Ricomincio da tre”. Massimo Troisi era un attore, regista e sceneggiatore italiano di eccezionale talento, capace di immergersi nei ruoli con spontaneità e naturalezza come pochi sanno fare. In questa scena una ragazza gli chiede se parlasse sotto tortura. Massimo risponde che basterebbe che qualcuno gli dicesse solamente di aver l’intenzione di torturarlo, visto che non sopporta il dolore. Egli aggiunge che avrebbe parlato immediatamente e se i minacciatori non lo capissero lui gli farebbe anche un disegno, purché non gli toccassero un pelo. La ragazza è sconcertata di questa risposta e lo paragona a Giuda. Massimo replica che bisogna conoscere i fatti prima di giudicare, in quanto Giuda avrà avuto una buona ragione per tradire Gesù. La ragazza è ancora più indignata e dice a Massimo che Giuda ha tradito Gesù per i soldi. A questo punto, Massimo è ancora più convinto dell’innocenza di Giuda. Egli spiega che se Giuda fosse nato ricco non avrebbe nemmeno avuto bisogno di soldi, ma essendo nato povero avrà avuto bisogno di sistemare le sue cose, magari per pagare le bollette o l’affitto. Massimo Troisi è stato un attore di un talento unico con il suo modo di essere e la sua ingenuità ha affascinato intere generazioni e ancora oggi è un mito che non tramonterà mai.
Autore LENA85
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!