10 film che hanno rovinato la carriera ad attori famosi

Questa è una classifica dei 10 film che hanno rovinato dei famosi attori secondo un'idea del canale Enjoy.

Al decimo posto troviamo Eddie Murphy nei panni di Pluto Nash nel film omonimo ambientato nel 2087. Anche se è un film comico con Eddie Murphy non ha riscosso tanto successo anzi e stato considerato uno dei peggiori film di tutti i tempi. I costi di produzione e di pubblicità del film sono costati ben 120 milioni di dollari ma al botteghino ne hanno guadagnati solo 7 milioni di dollari. Questo film ha sconsacrato Eddie come il re delle commedie scendendo in basso tanto da essere candidato come il peggior attore protagonista al Razzie Award for Worst Actor.

Nono posto troviamo l'attrice Halle Berry con la sua interpretazione di Catwoman nell'omonimo film partito in maniera accattivante dopo il successo di Batman diretto da Tim Burton ed in effetti lo stesso regista doveva dirigere Catwoman. Il team poi cambio come il regista e l'attrice principale divenne Halle Berry che dopo il film vinse il premio come peggior attrice. Da quel momento in cui l'attrice non spiccava nel film nessun altra produzione gli ha affidato il ruolo da protagonista.

Ottavo posto troviamo Sharon Stone con il film Basic instinct 2 che sarebbe il seguito del film che ha consacrato l'attrice. Purtroppo il secondo film ha fatto scendere la popolarità di Sharon Stone per il fatto che la trama del film è stata molto criticata e disprezzata dal pubblico. Dopo gli anni novanta l'attrice non ha fatto più apparizioni particolari nei film.

Settimo posto troviamo il film italiano Pinocchio dove il premio al peggior attore va a Roberto Benigni. Dopo l'oscar con il film La vita è bella l'attore ha avuto una caduta internazionale con Pinocchio che secondo alcuni critici risulta inguardabile. Oggi benigni viene ricordato nella sua carriera cinematografica per i suoi vecchi film divertenti come Non ci resta che piangere, Il mostro e Johnny Stecchino.

Sesto posto troviamo la protagonista de Il nome del mio assassino con Lindsay Lohan, attrice apprezzata nei primi anni 2000 per film commedia e non solo. Dopo il film del 2007 venne eletta come peggior attrice dell'anno, finendo nelle cliniche di riabilitazione.

Quinto posto troviamo il film Streaptease con l'attrice Demi Moore che con questo film supera il record come l'attrice protagonista più pagata. Peccato che sia il film che l'interpretazione erano pessime tanto che hanno fatto cadere un mito degli anni 90'.

Quarto posto troviamo Brandon Routh con Superman Returns che pur essendo un film niente male non fece il successo sperato destinando l'attore a film di basso budget.

Arriviamo al terzo posto con Geena Davis nel film Corsari che ha letteralmente affondato la carriera dell'attrice. Il film costato 100 milioni di dollari fece fiasco e le critiche da parte di un cinematografico consacra il film come uno dei più gradi flop hollywoodiani della storia.

Secondo posto Hayden Christensen con l'interpretazione del giovane Anakin Skywalker nel secondo e terzo episodio della saga si Star Wars. Il carisma dell'attore non ha convinto il pubblico e i critici, infatti dopo la seconda trilogia di Star Wars è scomparso dai film.

Primo posto troviamo Mike Myers nel film Love Guru; un film diretto, prodotto e recitato da Meyers. Purtroppo il film risulta disastroso per la carriera dell'attore che conquista la peggior produzione, regia e recitazione di sempre.

Autore Nico
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube ENJOY. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!